FLC CGIL. TFA SOSTEGNO E CARTA DEL DOCENTE, NOVITA'

FLC CGIL. TFA SOSTEGNO E CARTA DEL DOCENTE, NOVITA'

Carta del Docente: nuovi hardware per il supporto della didattica a distanza

Sono possibili, fino al termine del mese di marzo, gli acquisti di dispositivi elettronici come webcam, microfoni, penne touch screen, scanner e hotspot portatili.

11/03/2020

Con una nota pubblicata sul sito la Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina comunica di aver ampliato l’elenco degli hardware acquistabili con la Carta del docente, al fine di sostenere l’aggiornamento professionale per l’attuazione/organizzazione della didattica a distanza in questa fase di emergenza.

Da domani 12 marzo e fino al 31 marzo sarà possibile utilizzare la quota disponibile annuale dei 500 euro anche in altri dispositivi elettronici, oltre a quelli già previsti, per dotarsi di webcam e microfoni, penne touch screen, scanner e hotspot portatili, nell’ottica di una formazione continua che si avvale di metodologie alternative a quelle tradizionalmente in uso.

Le tipologie dei beni acquistabili sono state aggiornate nel documento delle FAQ.

Tfa sostegno, nuove date: il 18 e il 19 maggio le prove preselettive

Il Ministro dell’Università e della Ricerca, Gaetano Manfredi, d’intesa con la Ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha firmato il nuovo decreto relativo all’avvio del quinto ciclo dei percorsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità.

Il provvedimento firmato oggi dal Ministro Manfredi prevede lo spostamento delle prove preliminari ai giorni 18 e 19 maggio 2020, a seguito dell’emergenza coronavirus che ha determinato la sospensione delle attività didattiche nelle Università fino al prossimo 3 aprile 2020.

Di seguito il calendario:

  • 18 maggio 2020: mattina, prove per la Scuola infanzia; pomeriggio, prove per la Scuola primaria.
  • 19 maggio 2020: mattina, prove per la Scuola secondaria di I grado; pomeriggio, prove per la Scuola secondaria di II grado;

È prevista una proroga per i corsi del ciclo 2018/2019, attualmente in corso, che si concluderanno a maggio 2020.